28 giugno 2007

che fatica

Finalmente ho finito gli esami.
27 cazzutissimi esami per la Laurea in Scienza Pedagogiche e dell'Educazione.
E' stato un percorso stupendo, faticoso e appagante.
Adesso ho finalmente il tempo di dedicarmi alle materie che più mi sono piaciute e che approfondirò per piacere personale e non per obbligo didattico.
Comincerò che la mia tesi che avrà un titolo tipo "Le declinazioni dell'assenza paterna" e che avrei intenzione di scrivere sul blog.

L'idea è quella di utilizzare il blog per gli appunti che scrverò man mano che affronterò un argomento, un testo, una problematica.

Vedremo cosa ne uscirà.

10 commenti:

LaDistratta ha detto...

Mi sembra un'idea splendida e non vedo l'ora di leggere i tuoi appunti!
Complimenti, davvero! :-)

Gianluca ha detto...

Complimenti!
L'idea del blog è molto interessante e mi interessa anche l'argomento perché mi sento tuttora un papà assente.
Se ti servono "case studie", posso anche essere a tua diposizione per analisi, interviste, ...

;-)

tartablu ha detto...

Bentornato!!!!!!!!!!!!!!!!!!
:-)
aspetto con ansia nuovi post
Tarta

fux ha detto...

bravo e basta.
sempre tanto fiera di te.
la tua fux

fux ha detto...

bravo e basta.
sempre tanto fiera di te.
la tua fux

Chiara ha detto...

Bravissimo! Sono impaziente di leggere la tua tesi :-)

Pacina ha detto...

uooo!
fiko!!

io invece sto tentando in vano di iniziare la mia tesi ma non ci riesco proprio O.o


sob sob


[ a parte che smetterla di girare per blog potrebbe già essere un buon inizio O.o ]

C. ha detto...

mamma mamma come sono indietro nella lettura del tuo blog.. mi prendo un pò di tempo! Congratulazioni!

pm10 ha detto...

se vuoi che parliamo di "crescita in assenza di figura paterna regolarmente spostata e convinvente con la pargola"; io ho un Master di 2 livello in proposito :)

Claudia ha detto...

Congratulazioni!
Ora capisco...