05 novembre 2006

infinite dolcezze

Mio figlio piccolo, Alessandro – 2 anni a dicembre – non sta più nel fasciatoio. Quando ce lo sdraio sopra per cambiargli i pannolini, tutta la gamba dal ginocchio in giù penzola giù dal tavolo.
La cosa mi fa un po’ malinconia. Il pensiero di non poterlo avere più lì sdraiato, giocoso, sorridente, felice di aver magnato – cagato – e di essere stato lavato – remissivo e voglioso di ricevere tutte le coccole del mondo, il massaggino con l’olio o il borotalco delle infinite dolcezze che ha un profumo inconfondibile, il suo profumo …. Beh il pensiero di non avere più questi momenti mi intristisce.
Credo che i momenti, gli attimi, passati ad accudire i miei figli sul fasciatoio siano stati i momenti di maggior intimità e tenerezza che io possa ricordare.
I loro urlettini o gorgoglii di quando erano piccolissimi, le risate per il solletico o i morsetti sotto i piedini, gli strilli per le suppostine o per il termometro, oppure quelli per il lavaggio naso con il Libenar rimarranno tra i più teneri ricordi della mia vita.
Ce ne saranno altri, ce ne sono già altri con Samuele che è grande (5 anni) e altri ne inventeremo, ma sul fasciatoio fra poco non ci sarà più nessuno e so che mi mancherà molto.

4 commenti:

TheSiLverLady ha detto...

come ti capisco... il mio giovanotto ha 8 anni.... e ogni volta che lo guardo...mentre gioca...quando dorme...quando fa i compiti....ho la sensazione che siano passati troppo in fretta questi otto anni... ma fortunatamente abbiamo tanti aspetti delle loro vite che avremo il privilegio di godere....

JaneAusten ha detto...

Scena simile, fasciatoio troppo piccolo e io che insisto nel cambiare lì il mio bambino.
E una vocina, improvvisa, risuona nelle mie orecchie:" Ma mamma, Ico cotì cade!". Era ieri? Era l'altro ieri? Non lo so ma so che oggi Ico, proprio quell'Ico lì, il mio bambino, COMPIE 15 ANNI e mi sembra incredibile!!!
Sarà banale ma fa proprio effetto!!!!

Izo ha detto...

Ciao Rosco.
Anch'io come te vivo la gioia e la malinconia di veder crescere i miei due marmocchi di 5 e 7 anni.
Quando penso che questo sarà l'ultima volta che assisterò alle (x qualcuno terrificanti) festicciole della scuola materna mi prende la tristezza. Certo che è veramente strano. Si attende con ansia che diventino indipendenti, ma quando lo sono si vorrebbe poter continuare ad accudirli come quando non lo erano.
Ciao e complimenti. E' sempre molto piacevole leggere i tuoi post.

Ammanuel ha detto...

ciao, mia moglie mi ha segnalato il tuo blog... ed eccomi qui!
bé io la mia piccola gaia sul fasciatoio posso ancora tenercela :-) compie un anno tra poche settimane, ha da poco cominciato a camminare e io e mia moglie alla sera siamo piu' distrutti di lei... ma quando la mettiamo sul fasciatoio per metterle il pigiamino lei si rilassa totalmente, consapevole ormai che quel gesto preannuncia la beata nanna... prenderla poi in braccio mentre gli occhietti si chiudono é una cosa tenerissima... probabilmente un giorno, quando non avrà piu' così tanto bisogno di noi ci scioglieremo ripensando a questi momenti.. buonanotte