23 novembre 2008

il ravanello

Sarà stata l'estate del 1971. Giurai di ricordarmi per tutta la vita che quello che avevo vissuto quel giorno, non avrei mai voluto riviverlo e non lo avrei mai augurato a nessuno.
Il problema era che non mi si "apriva" il pisello e data l'importanza del fatto era stata convocata la pediatra per provvedere, controllare, visitare.
Sapevo già che mi avrebbe fatto male perchè c'erano stati già dei conciliaboli familiari con tentativi annessi. Il dramma ormai era condominiale viste e sentite le urla che emettevo a tutti i tentativi. Tutti falliti.
La pediatra-orco (che le pediatre non sono mai dolci e belle, ma sempre brutte e grezze - si veda un mio vecchio posto relativo a quella dei miei bambini), dicevo, l'orco pettinato da pediatra entro, afferrò, scappucciò il povero pisello, io urlai come Mina, lei sentenzio che l'operazione andava ripetuta tutti i giorni magari con l'aiuto di vaselina, che io chiamai subito piselcera, cioè cera per il pisello.
Vabbè. (fux e gni ... lo so che ridete).

Ieri mia moglie entrando a letto mi sussurra "mi sa che ho fatto un casino". "cioè?" dico io. "Asciugando il pisellino di Alino (4 anni fra poco) mi sa che ho tirato troppo e lui ha urlato come un'aquila".
"TIRATO???, amore ma da quando per asciugare un micro-pisello si tira???, vabbè domani ci do un'occhiata".

Avete presente un ravanello maturo?
Spoglio Alino e gli dico "Amore vieni che papà ti controlla il pipo".
Urli immediati.
O santateresadigallura!
Il "pipo" in questione, roseo all'esterno ma particolarmente gonfietto, nascondeva al suo interno una roba rosso fuoco. Bastava aprire la puntina che usciva una roba orribile.
Dico sereno: "Alino, ci pensa papà".
Urli, contorsioni, suppliche, scalciamenti.
Penso: "Belin, ma quanto ha tirato???"
Capisco presto che non ha tirato niente, ma ha solo asciugato un pisello già infiammato per i fatti suoi.
Ripasso la storia pediatrica degli ultimi 7 anni e sentenzio a voce alta: "Acqua Borica!!!"
Urli, contorsioni, suppliche, scalciamenti.

Recupero il bottiglino, recupero Alino che nel frattempo è fuggito in dispensa e imposto la voce.
Parto gentile-rassicurante, poi divento tenero-supplichevole, viro verso un affettuoso-preoccupato ma al terzo calcio nelle palle e al secondo cartone in faccia ricevuti, passo al rugby.
Lo placco, lo immobilizzo, mi ci sdraio sopra, con una mano afferro il micro pirillo, con l'altra l'acqua borica aperta a sguazzo, ma mentre sto per agire mi viene un dubbio atroce.
Sarà acqua borica?.
No, perchè posso pensare di fare qualunque errore, ma di dare una secchiata, che so, di collutorio alla menta piperita sul pirillo in fiamme di mio figlio è fra le cose che non mi perdonerei mai.... figuratevi lui.
Lo annuso. Inodore. La breve pausa mi costa un altro calcio, ho allentato la presa!. Vabbè.
Non mi basta, non mi fido, magari è qualcos'altro ...... l'assaggio. Che schifo. Deve essere proprio acqua borica.
Ri-placco il satanasso ormai cianotico, afferro il ravanello bordeaux, lo scappuccio con velocità e ci svuoto mezzo bottiglino di acqua borica sopra.
Alino strepita, urla "voglio la mamma".Ormai è oltre la rabbia. In 8 secondi gli ho già dato tutti i motivi per uccidermi, farmi a pezzi e infilarmi nel frigo, diventare un naziskin, non finire le scuole medie e andare a fare il punkbestia ad amsterdam.

Lo libero, sfinito.
Guarirà bene, sentenzio soddisfatto. Lo coccolo un po' e lo metto a letto.
Ancora gli trema il pancino dal pianto. Lo sbaciucchio, gli spiego che papà lo sa come si cura un pipo infiammato. Lui mi dice "sei cattivissimo", però si fa baciare.

Esausto decido di andare a dormire anch'io, ripenso alla scena, "avrò esagerato?". di colpo mi ricordo della mia pediatra-orco..... Mi viene un colpo ..... avevo giurato a me stesso ...... accidenti.

Mi infilo a letto e sussurro a mia moglie: "mi sa che ho fatto un casino". "cioè, dice lei?". "il pipo di Ale ..... mi sa che ho tirato troppo anch'io...".

17 commenti:

MadreSnaturata ha detto...

Hai voglia a dirgli: LO FACCIO PER IL TUO BENE...ci siamo passati anche noi...credo che i vicini di casa volessero chiamare l'esorcista...un incubo, non ci sono altre definizioni. Ora che aspetto il secondo mi auguro che sia femmina!!!

Anonimo ha detto...

una ragione in più per sperare di avere figlie femmine!!!
però, scusa, e soprattutto scusa Alino, ma quanto mi hai fatto ridere!!!
baci e tutti
B.

Amelia ha detto...

chiedo scusa ad Alino, ma anche io sto ridendo, soprattutto ora che è lontana la fase ravanello di Filippo
bentornato mi mancavano le tue cronache familiari

lemoni ha detto...

Brrr...quasi quasi sò contenta di avere una bambina...ma pure lì c'è poco da stare allegri!Soprattutto quando c'è da curare qualche infezione che puzza tremendamente e colora le mutandine di un bel verde pisello! Meno male che anche mIchi si è abituata a scherzarci su! (un pò meno per le lavate al tea tree oil!.
Bentornato!

p.s. come figlia di separati sottoscrivo ogni parola che hai scritto nel post precedente...purtroppo...

Ciao

Gra

Clarissa ha detto...

Il tuo racconto e' veramente mitico. Spero che il piccolo Alino si sia ripreso allo shock e mi rammarico di tanto dolore provato a tale tenerea eta', ma la descrizione delle vicissitudini del suo ravanello rosso mi ha fatto venire le lacrime agli occhi dal ridere! Ci voleva proprio... Buona giornata

Anonimo ha detto...

Rosco, sei mitico! Mi hai fatto morire dalle risate (scusa piccolo Alino).

Ciao.

Laura ha detto...

Anch'io ho ricordi del genere...riguardano il pipo di mio fratello che ha 3 anni meno di me. Non sapevo bene cosa accadesse e perchè ma c'è stato un periodo in cui mio padre, quando lui doveva fare pipì, era chiamato per andare in bagno con lui e fare "il lavoretto"!!!! Roba che se lo si sentisse oggi passeremmo da Telefono azzurro all'affido ad una casa famiglia nel giro di mezza giornata!!!!
Bentornato anche da me.

fux ha detto...

Rotolo!!!!!!!!!!!!!!!
Povero satanik.

bacio.
Fux

P.S. Leggi da me, che mi devi aiutare...

BABBO ANDREA ha detto...

Drammatico e divertentissimo. Bentornato

Chiara - il Prof ha detto...

Ecco, io lo sapevo che era meglio avere solo femmine... Vabbe', se mai mi capiterà questa camurria, la sbologno a Mignolo. Senza esitazione.

Lenny ha detto...

ciao, come mai hai tolto il tuo ultimo post? era struggente e perfetto.

movida69 ha detto...

abbraccione.

thecatisonthetable ha detto...

Beh... se alla fine va a fare il punkabbestia ad Amsterdam, si diverte pure...

;-)

Anonimo ha detto...

ups sorry delete plz [url=http://duhum.com].[/url]

Anonimo ha detto...

ups sorry delete plz [url=http://duhum.com].[/url]

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.