29 marzo 2010

equatore

le gare di nuoto per bambini le ha inventate un sadico.
ore 8.30 tutti pronti per il riscaldamento. 8.30? ma è domenica! e c'è pure l'ora legale. praticamente mi devo svegliare alle 6!!!!

lo facciamo per il bambino, mica per noi, non fare storie!!!
vabbè.

ore 8.35 riscaldamento. riscaldamento? ma la sua gara è alle 11.10 cosa cavolo si riscalda ora che alle 11.10 è già bello freddo, anzi congelato che è stato 2 ore fermo con la testa bagnata!!!!. boh.

i genitori si accomodino sugli spalti. 500 persone, sconvolte dal sonno oppure eletrizzate dall'evento, un caldo equatoriale, borse borsine borsette, 2 caschi, 2 giacche, che negli spogliatoi rubano.

ripeto dentro di me: lo faccio per mio figlio che amo moltissimo.

cosa cacchio faccio fino alle 11.10? semplice guardo mio figlio, vedo cosa fa, come si compoprta con gli istruttori con gli amici, con i ragazzini che non conosce... semplice.
allora, vediamo dov'è. cuffietta bianca-rossa e blu e costumino azzurro ... semplice ...... ci sono solo 600 bambini.
spetta che ora lo trovo eh .....

dov'è?

oddio non lo vedo.

ah aspetta che là c'è la maestra ..... o cavolo ...... hanno regalato a tutti la cuffietta bianca della squadra. uguale per tutti e sono 57. evviva.
aspetta che lo cerco bene ....... costumino azzurro ...... belin ce l'hanno in 18.......... e stanno tutti seduti che non si riconosce nessuno.

vabbè, ora passeranno di qui per andare a far riscaldamento e lo riconoscerò.

ah eccolo .......... ora non lo perdo più di vista.

ciao Samu, mi vedi sono qui, Samuuuuuuuuu eccomi. che almeno mi veda e tragga beneficio dalla presenza paterna visto che io traggo solo sofferenza dalla presenza mia in piscina. Samu mi vedi, sono un papà presente, eccomi, sorridente e fiero del suo bambino, guardami bene così da grande non vai dallo psicologo!!!!

mi metto tranquillo ma è una rottura di palle terribile. non è come essere a una partita di calcio o di tennis o di bocce, che mentre aspetti il turno del tuo amato ti guardi la partita priam, li non c'è niente da guardare perchè nel nuoto non c'è nulla da guardare. soprattutto nel nuoto dei bimbi. dovrebbero vietare l'accesso ai parenti così i parenti ringrazierebbero e i bimbi non crescerebbero coi complessi dei genitori assenti.

vabbè arrivano le 11.10, lui fa un'eccellente vasca a dorso mi guarda e gli faccio ok con il pollice. lui sorride.

alle 11.50 miracolosamente tocca di nuovo a lui e fa una bella vasca a stile finisce mi guarda e gli faccio ok con il pollice e tre con le dita per dirgli che è arrivato terzo. lui scuote la testa e fa due con le dita. è arrivato secondo. annuisco poco convinto.

esce felice, e sono felice anch'io. andiamo nello spogliatoio e finalmente siamo di nuovo insieme a ridere, scherzare, a fare il rito della doccia, i commenti sul compagnetto grassottello che però nuota come una spia, e su quell'altro che ha fatto tutta la vasca con gli occhiali in bocca.

usciamo, c'è il sole. si va a giocare a pallone.
è una domenica stupenda.

25 marzo 2010

chi mi ama mi segua

se vi volete far girare le balle vorticosamente leggete il libro Strategia Oceano Blu. E' un libro che parla di come riuscire a trovare una strategia per la vostra attività, evitando inutili lotte con i concorrenti ed avere un gran successo.
Dopo poche pagine ti viene la sensazione di essere come un uomo in crisi con la propria moglie che legge il "MANUALE PER RICONQUISTARLA" e ci trova dentro consigli tipo:
"ehi, non ti abbattere, basta che diventi magro, alto, ricco, intelligente e sensibile e vedrai che tua moglie ti amerà di nuovo, ma - credimi - per essere sicuro di non fallire tutto ciò potrebbe non bastare perchè essere soltanto magro, alto, ricco, intelligente e sensibile ti farebbe navigare in un oceano pieno zeppo di squali pronti a competere con te e a sbranarti a sangue, un OCEANO ROSSO appunto. quindi caro sfigato, ascolta questo mio ultimo ma fondamentale consiglio, sottraiti alla inutile lotta, tu non puoi immaginarti quanti Squali magri, alti, ricchi, intelligenti e sensibili ci sono (tua moglie forse si ndr.), fuggi dall'OCEANO ROSSO, cerca il tuo OCEANO BLU.
come puoi trovare il tuo OCEANO BLU dove navigare e vivere in serenità, senza competitors assetati di sangue? ah ah ah ah ..... semplice caro il mio cogli*** …. devi semplicemente essere diverso dagli altri, particolare, innovativo, imprevedibilmente nuovo. Hai presente Johnny Deep. Ecco, devi essere come lui! Che diamine!!!!
Fico, non bello;
Zingaro e un po' succido, non leccato;
Muscoloso, non palestrato
"

se prendete la mia copia di Strategia Oceano Blu, trovate tracce dei miei ultimi segni a matita, a pagina 13 (di 254 totali).


Driiinnn,
"buongiorno sono del ****** senta, ho avuto una segnalazione del vostro sito ed ho visto la Vostra iniziativa dei Corsi per neo-papà. L’ho trovata davvero interessante. Ma lo sa che credo che sia una cosa unica in Italia!! Sa cosa ho pensato quando l’ho vista? Ha presente il libro Strategia Oceano Blu? Ho pensato che lei l'ha proprio trovata! Sembra incredibile ma a volte le cose più semplici, naturali, intuitive, sono le più sorprendentemente nuove, innovative, particolari"

Ah...... grazie! Si l’ho letto il libro, ....... bellissimo (!!!)

Senta, quand’è che ci vediamo che vorrei fare un articolo sul Vostro corso?

La ringrazio!! Ci vediamo quando vuole, Lei mi chiama quando può e ci vediamo in redazione da Lei. Grazie, arrivederci.


Appoggio il telefono e penso: forse per riconquistare una moglie non bisogna fare nulla se non aspettare che cambi gusti e cominci a stravedere per quelli con la panza, la faccia da assicuratore, vestiti normali, qualche mutuo sul groppone e che adori la sigla di Novantesimo Minuto come un bimbo ama la voce della mamma.
io sto oceano blu manco l'ho cercato e dicono che l'ho trovato.
boh ....... sono forti le donne!


Il giorno della Festa del Papà (quale data migliore?!) è nato il mio sito e anche la pagina su facebook.

Vi aspetto tutti. Crociera imperiale nell'Oceano Blu.

Chi mi ama mi segua :-)