19 ottobre 2007

Idee per un corso per NEO PAPA'

1. Toccare il tuo bimbo
2. La nanna
3. I ritmi del neonato
4. Equipaggiamento per il piccolo
5. Equipaggiamento per la mamma
6. Accudire la mamma
7. La casa

1. Toccare il tuo bimbo
Vestirlo
Lavarlo
Cambiarlo
Massaggiarlo
Coccolarlo

2. La nanna
Ninnarlo
Il ruttino
Le coliche
Metterlo a nanna
La sicurezza

3. I ritmi del neonato
La nanna
La pappa allattamento (naturale, artificiale)
La cacca
L’igiene (unghie, denti, orecchie, cordone ombelicale, culetto, le femminucce)

4. Equipaggiamento per il piccolo
I pannolini
I vestitini
Il letto e la sicurezza
I biberon
I ciucci
Le creme e il borotalco
Il latte detergente
Sapone per il corpo
Olii per massaggio
GarzineScalda biberon
Sterilizzatore

5. Equipaggiamento per la mamma
Fascia elastica
Coppe per il seno
Reggiseno per l’allattamento
Crema per le ragadi
Sacchi per congelare il latte
Il tiralatte
Disinfettante per il bucato
Fare il bucato

6. Accudire la mamma
Durante i nove mesi
Le voglie
Le doglie
Durante il parto
In ospedale
Dopo il parto
L’allattamento
L’alimentazione
Fare l’amore durante la gravidanza
Fare l’amore dopo il parto

7. La casaLa luce
La sicurezza
Il rumore
Le visite
La cameretta

cosa mi sono dimenticato???? sono graditi suggerimenti

7 commenti:

hob ha detto...

complimenti per il blog e lo stile, rosco-66! :)
che ne diresti di aggiungere anche la sicurezza nel trasporto?
trovi info su www.bimbisicuri.it

Chiara ha detto...

Io aggiungerei anche due parole sulle più comuni pratiche mediche: come fare il lavaggio nasale, come mettere una supposta (soprattutto alle femmine!), come somministrare le medicine per bocca (Mignolo ed io usiamo la siringa senza ago, più sicura del cucchiaino perché non si rovescia nulla), cosa fare in caso di arrossamento del sedere (la maggior parte dei genitori non crede che i bambini possano soffrire di candidosi).
Poi, ma questo è un mio personale punto di vista, se qualcuno ne avesse bisogno, penserei anche a un corso per genitori più "avanzati": molti uomini si ritrovano ad avere già un figlio, un altro in arrivo e la moglie che si dedica al secondo, senza averli istruiti sul primo. È come se improvvisamente venissero richiamati al loro ruolo di papà e spesso non sono preparati.

ROSCO ha detto...

belle idee, grazie per il contributo.

rosco

esperimento ha detto...

Le nottate in piedi (ma forse è una diretta conseguenza dei punti 2 e 3.
Aggiungerei poi in crescendo: stimolare i suoi sensi (prima vista e udito, poi le percezioni in genere, ecc.), dopo l'inserimento al nido e/o abituarlo/a a parenti ed estranei (lasciarlo/a a nonni e zii, a baby sitter, ecc.)

ROSCO ha detto...

si hai ragione, sono tutti punti importanti. forse più adatti ad un corso per "già papà".
infatti ho in mente anche quello.
grazie
rosco

Roberto ha detto...

Per me è vitale una guida alla cura del cordone ombelicale, affrondo indomito tonnellate di cacche molli ma il cordone.... lo temo ancora dopo 2 figli.

mammenellarete ha detto...

Ciao!Molto interessante il tuo blog, che ne diresti si sperimentare un unovo linguaggio e farlo diventare un videoblog?Stiamo creando una videocommunity dedicata alle mamme (e ai papà ovviamente)se ti va sei invitato http://blog.mammenellarete.it
P.s. ti interessa uno scambio di link
tra il nostro e il vostro portale?

Sembra come si faceva da bimbi con le figurine ahahahaha!!!!
ciao
Mammenellarete